Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai nell'apposita sezione.

Avvisi Pubblici

Calendario Econet 2019

CALENDARIO ECONET 2019 

primo trimestre 

secondo trimestre

terzo trimestre

quarto trimestre

alluvione

Comunicazione da Confagricoltura Alessandria

Evento Alluvionale del 21 ottobre 2019 -Segnalazione Danni

 

 

 

EVENTI ALLUVIONALI NOVEMBRE 2016

 

 

PER I SOGGETTI CHE A SUO TEMPO AVEVANO COMPILATO LA “SCHEDA C” RICOGNIZIONE DEI DANNI SUBITI DALLE ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE

Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 544 del 18/09/2018 recante “Disposizioni operative per l’attivazione dell’istruttoria finalizzata alla concessione di contributi a favore dei titolari delle attività economiche e produttive ai sensi dell’articolo 1 commi da 422 a 428 della legge 28 dicembre 2015 n. 208 in attuazione delle delibere del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016 e del 6 settembre 2018 relativamente agli eventi calamitosi di cui alla tabella allegata alla predetta delibera del 6 settembre 2018”. Allegato A. D.G.R. 38-7663 del 05/10/2018. Attivazione della procedura di rimborso dei danni subiti dalle attività economiche e produttive a seguito degli eventi alluvionali del Novembre 2016.

E’ pervenuta dalla Regione Piemonte la comunicazione che con deliberazione n.38-7663 in data 05.10.2018 è stata attivata la procedura di rimborso dei danni subiti dalle attività economiche e produttive che a suo tempo avevano compilato la Scheda C).

Viste le tempistiche molto ristrette per procedere al ritiro, all’istruttoria e all’invio alla Regione, le Ditte interessate sono invitate a far pervenire il modulo di domanda di contributo e la relativa modulistica all’Ufficio protocollo del Comune entro il giorno 05.11.2018.

Si raccomanda inoltre di prestare attenzione ai punti dell’Allegato A) dell’Ordinanza n.544 del 08.09.2018:

2. Beni ammissibili a contributo,

3. Tipologie di danni ammissibili a contributo e criteri per la relativa determinazione,

4. Esclusioni

7. Indennizzi assicurativi,

8. Si sottolinea che è obbligatorio presentare una perizia asseverata dei danni da un professionista iscritto all’ordine competente in materia e che i costi di tale perizia saranno a carico delle ditte.

 

Modulo di domanda

Ordinanza con allegato A) istruzioni