Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai nell'apposita sezione.

Avvisi Pubblici

CORONA VIRUS INFORMAZIONI

nuovo modello di autocertificazione per la circolazione in vigore dal 26 marzo 2020

modulo

NUOVO MODELLO DI AUTOCERTIFICAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE (VERSIONE DEL 23 MARZO)

NEWS

AVVISO OPERATIVITA' UFFICI COMUNALI DAL 23 MARZO AL 3 APRILE 

COMUNICAZIONE

 

AVVISO UFFICIO ANAGRAFE

Si avvisa che il decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 c.d. "Cura Italia", al fine di evitare l'aggregazione di persone negli spazi degli uffici aperti al pubblico che non consentono di rispettare agevolmente una adeguata distanza interpersonale, con l'effetto di ridurre l'esposizione al rischio di contagio da COVID-19  

HA PREVISTO LA PROROGA  AL 31 AGOSTO 2020

DELLA VALIDITA' DEI DOCUMENTI DI RICONOSCIMENTO E DI IDENTITA'

 

di cui all'art. 1, comma 1, lettere c), d) ed e), del decreto del Presidente della Repubblica 28 Dicembre2000, n. 445, rilasciati da amministrazioni pubbliche , scaduti o in scadenza successivamente al 17 marzo 2020.

I cittadini in possesso di documenti di riconoscimento o di identità scaduti o in scadenza successivamente al 17 marzo 2020 sono pertanto invitati a recarsi presso l'ufficio anagrafe comunale solo successivamente al 31 agosto 2020 per procedere al nuovo rilascio.

La validità ai fini dell'espatrio resta limitata alla data alla data di scadenza indicata nel documento.

 

PREFETTURA - UFFICIO TERRITORIALE DEL GOVERNO  ALESSANDRIA

COMUNICATO STAMPA DEL 08.MARZO 2020

Nuova Autocertificazione per circolare del 17.03.2020

Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 08.03.2020

 

Numero di Pubblica Utilità 1500

Il numero di pubblica utilità 1500 è stato attivato dal Ministro Roberto Speranza il 27 gennaio per rispondere alle domande dei cittadini sul nuovo Corona Virus 2019-n Cov.

Rispondono dirigenti sanitari e mediatori culturali H24 dalla Sala operativa del Ministero della Salute.

Il personale dedicato all'attività ha effettuato un corso formativo anche sulle tecniche di counselling per accogliere e dirimere quesiti, dubbi e incertezze delle persone che hanno viaggiato o dovranno andare in Paesi extra UE, compresa la Cina.

Al numero di pubblica utilità 1500 dal 27 gennaio all' 11 febbraio sono giunte circa 12.000 telefonate con una media di  750 telefonate al giorno.

Nelle conversazioni, possibili anche in lingua cinese per i cittadini che non parlano la lingua italiana, vengono fornite indicazioni circa le precauzioni da adottare quando si rientra dalla Cina.

Vengono inoltre date indicazioni alle persone in Italia che nelle due settimane successive al rientro dalla Cina dovessero presentare sintomi respiratori( febbre, tosse secca, mal di gola, difficoltà respiratoria)

Sul sito della Regione Piemonte e sul portale del Ministero della Salute sono disponibili numerose informazioni, aggiornate in tempo reale.

Invitiamo a seguire i 10 comportamenti precauzionali indicati dal Ministero della Salute, nonchè i consigli contenuti nei filmati disponibili a questo link:www.salute.gov.it/nuovocoronavirus

Prefettura

 

 

Avvisi

AVVISO DAL GAL BORBA

SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE  CORSI OBBLIGATORI  INIZIO 23 GENNAIO

AVVISO

Il Bonus Energia, Luce e Gas, è destinato agli aventi diritto appartenenti ad una soglia di ISEE inferiore a 8.107,50 euro, la cui soglia è estesa a 20.000 euro in caso di nucleo familiare numeroso.

Il 20% degli aventi diritto al bonus non ha provveduto ad incassare il bonifico, nonostante l’informazione sia disponibile sul sito dell’ANCI e sia possibile riscuoterlo in qualsiasi ufficio postale; 

È inoltre possibile cumulare il Bonus Energia con il Reddito di cittadinanza (o della pensione di cittadinanza) richiedendo l'ammissione allo stesso.

Stando agli ultimi aggiornamenti ANCI, sarà possibile richiedere questo bonus oltre la scadenza prevista inizialmente, con le seguenti date:

  • Dal 30 novembre 2019 al 31 gennaio 2020 per il termine di rinnovo in continuità dei bonus attivi con fine periodo di agevolazione 31 dicembre 2019

  • Dal 31 dicembre 2019 al 29 febbraio 2020 per il termine di rinnovo in continuità dei bonus attivi con fine periodo di agevolazione 31 gennaio 2020.

Per approfondimenti:

 

BONUS ENERGIA ELETTRICA E GAS

____________________________________________________________________________

CALENDARIO ECONET 2020 

PRESSO GLI UFFICI COMUNALI E' DISPONIBILE IL NUOVO CALENDARIO ECONET 2020 PER IL RITIRO

_________________________________________________________________________

Corso Base con selezione finale per Agenti di Polizia Locale Scadenza 07 marzo 2020

 

 

alluvione

Comunicazione da Confagricoltura Alessandria

Evento Alluvionale del 21 ottobre 2019 -Segnalazione Danni

 

 

 

EVENTI ALLUVIONALI NOVEMBRE 2016

 

 

PER I SOGGETTI CHE A SUO TEMPO AVEVANO COMPILATO LA “SCHEDA C” RICOGNIZIONE DEI DANNI SUBITI DALLE ATTIVITA’ ECONOMICHE E PRODUTTIVE

Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 544 del 18/09/2018 recante “Disposizioni operative per l’attivazione dell’istruttoria finalizzata alla concessione di contributi a favore dei titolari delle attività economiche e produttive ai sensi dell’articolo 1 commi da 422 a 428 della legge 28 dicembre 2015 n. 208 in attuazione delle delibere del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016 e del 6 settembre 2018 relativamente agli eventi calamitosi di cui alla tabella allegata alla predetta delibera del 6 settembre 2018”. Allegato A. D.G.R. 38-7663 del 05/10/2018. Attivazione della procedura di rimborso dei danni subiti dalle attività economiche e produttive a seguito degli eventi alluvionali del Novembre 2016.

E’ pervenuta dalla Regione Piemonte la comunicazione che con deliberazione n.38-7663 in data 05.10.2018 è stata attivata la procedura di rimborso dei danni subiti dalle attività economiche e produttive che a suo tempo avevano compilato la Scheda C).

Viste le tempistiche molto ristrette per procedere al ritiro, all’istruttoria e all’invio alla Regione, le Ditte interessate sono invitate a far pervenire il modulo di domanda di contributo e la relativa modulistica all’Ufficio protocollo del Comune entro il giorno 05.11.2018.

Si raccomanda inoltre di prestare attenzione ai punti dell’Allegato A) dell’Ordinanza n.544 del 08.09.2018:

2. Beni ammissibili a contributo,

3. Tipologie di danni ammissibili a contributo e criteri per la relativa determinazione,

4. Esclusioni

7. Indennizzi assicurativi,

8. Si sottolinea che è obbligatorio presentare una perizia asseverata dei danni da un professionista iscritto all’ordine competente in materia e che i costi di tale perizia saranno a carico delle ditte.

 

Modulo di domanda

Ordinanza con allegato A) istruzioni

 

 

Sottocategorie